CONDANNATI 10 EX MANAGER DELLA MONTEDISON DI MANTOVA

 

Montedison

Dopo 13 anni finalmente è arrivata la sentenza del Tribunale di Mantova per le morti di lavoratori causate dalla nocività dell’ambiente di lavoro nello stabilimento Montedison di Mantova.

Sono stati condannati 10 degli 11 ex manager, dirigenti del Petrolchimico di  Mantova, processati  con l’accusa di omicidio colposo per la morte di 10 operai, deceduti per mesotelioma o leucemia, dopo ave lavorato a contatto di sostanze cancerogene.

Sono state riconosciute  soltanto  a 10, delle 73 vittime che avevano fatto ricorso, il nesso tra la malattia e la lunga esposizione ad amianto e diossina.

Altre sedute processuali sono previste il 19 e 20 novembre inizierà l’esame del ricorso in Cassazione per la sentenza di condanna dell’Eternit di Casale Moferrato.  Altri processi per le morti di lavoratori, causate dall’amianto, riguardano: Breda Termomeccanica di Sesto S. Giovanni, Fibronit di Broni – PV – ; Pirelli  di Milano Bicocca-; Alfa Romeo; Teatro La Scala.

Cliccate sotto per leggere il comunicato stampa del 14 ottobre di Medicina Democratica – AIEA

141014 COMUNICATO STAMPA MD AIEA